X Questo sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.
Per maggiori informazioni, consulta la privacy policy del sito.

+39 0872 49877

Esami Clinici

Torna Indietro
 
ACIDO URICO
L'acido urico (urato, al pH fisiologico del plasma) è il principale prodotto catabolico dei nucleosidi purinici adenosina e guanosina che derivano dalla degradazione degli acidi nucleici. L'urato viene escreto nelle urine con un complesso meccanismo di filtrazione, riassorbimento e secrezione. L'iperuricemia può essere dovuta a una dieta ricca di purine, aumentato turnover degli acidi nucleici (tumori, chemioterapie), difetto enzimatico nella via metabolica delle purine, diminuita clearance renale dell'acido urico. Nei casi gravi di iperuricemia i sali di urato precipitano nei liquidi biologici sovrassaturi e si depositano come cristalli nei tessuti delle articolazioni o nel rene provocando una intensa reazione infiammatoria (gotta). L'acido urico è considerato un marcatore di stress ossidativo e delle alterazioni infiammatorie e degenerative sottostanti nel sistema cardiovascolare. L'ipouricemia, molto meno frequente della iperuricemia, si può riscontrare nel danno epatocellulare grave con ridotta sintesi di purine, nei difetti di riassorbimento tubulare, negli eccessi del trattamento dell'iperuricemia.
Campione: sangue

CONTATTACI

 
INVIA MESSAGGIO