X Questo sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.
Per maggiori informazioni, consulta la privacy policy del sito.

+39 0872 49877

Esami Clinici

Torna Indietro
 
Fattore di Crescita Placentare (PlGF) per la Pre-eclampsia
La pre-eclampsia e una delle principali cause di morbilita e mortalita materna. La precoce identificazione di donne ad alto rischio di pre-eclampsia permette un monitoraggio materno e fetale piu attento che riduce esiti sfavorevoli, sia per la madre che per il bimbo. Lo screening al primo trimestre, con il Fattore di Crescita Placentare (PlGF), permette di identificare in anticipo donne a rischio di pre-eclampsia precoce, prima che appaiano i sintomi.

PlGF-un fattore pro-angiogenico
Il Fattore di Crescita Placentare (PlGF) appartiene alla famiglia dei fattori di crescita endoteliali vascolari, che promuovono la proliferazione e la sopravvivenza delle cellule endoteliali e la permeabilità vascolare.
Durante la gravidanza, la placenta rilascia grandi quantità di PlGF. La PlGF si lega al recettore 1 del fattore di crescita endoteliale vascolare (VEGFR-1), conosciuto anche come Tirosin Kinasi-1 FMS-simile (Flt-1).

Bassi livelli di PlGF indicano rischio aumentato di pre-eclampsia
Nelle gravidanze normali, la concentrazione di PlGF incrementa progressivamente a partire dalla 12a settimana, raggiungendo un picco durante le settimane 29-32, per poi decrescere. Rispetto ai controlli, le concentrazioni di PlGF delle donne, che poi sviluppano preeclampsia, sono significativamente piu basse e possono essere misurate già dalla 12a settimana.
Campione: Sangue

CONTATTACI

 
INVIA MESSAGGIO