X Questo sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.
Per maggiori informazioni, consulta la privacy policy del sito.

+39 0872 49877

Esami Clinici

Torna Indietro
 
C 1 Complemento Q
Un’altra frazione del complemento spesso ricercata nel sangue è il C1q, un complesso di più proteine che interviene nei meccanismi di attivazione del complemento. Nei soggetti affetti da LES gli anticorpi anti-C1q sono marcatori molto specifici di glomerulonefrite in fase acuta. Il prelievo di sangue deve essere eseguito a digiuno. Il Complemento comprende un complesso gruppo di proteine del siero in grado di mediare diverse reazioni immuni, quali la lisi cellulare, la neutralizzazione di tossine batteriche, la chemiotassi, l'anafilassi, l'opsonizzazione, la clearance degli immunocomplessi. Queste proteine circolano nell’organismo portate dal sangue e sono capaci di reagire con recettori di alcuni tipi di cellule, provocando una serie di reazioni infiammatorie che aiutano a combattere le infezioni. Le infezioni croniche, gli stati infiammatori ed alcune malattie autoimmuni provocano un aumento degli elementi del complemento nel sangue. Molto più significative dal punto di vista clinico sono però le diminuzioni, che possono essere dovute a certi tipi di glomerulonefrite, a LES, artrite, malattie del fegato.
Campione: sangue

CONTATTACI

 
INVIA MESSAGGIO